UNO SCATTO AL MUSEO
Il Museo Galileo, in occasione della mostra Immagini della scienza, promuove un concorso fotografico aperto a tutti i visitatori, che sono invitati a scattare foto del museo, sia all’esterno che nelle sale espositive, con macchine fotografiche o con i propri dispositivi mobili (senza flash né cavalletto).
Le foto saranno giudicate da una giuria interna, che selezionerà tre vincitori, i cui nomi saranno resi noti entro il 31 ottobre 2017.
Il primo classificato riceverà in premio il catalogo del museo (Museo Galileo: capolavori della scienza, Giunti, 2010, 333 pp.), la guida breve (Museo Galileo: guida ai tesori della collezione, Giunti, 2010, 95 pp.) e tre libretti illustrati realizzati dalla Sezione Didattica(Quel genio di Galileo!, Amerigo Vespucci e l’avventura del Nuovo Mondo e Pietro Leopoldo di Lorena: un “grande” Granduca); il secondo e il terzo riceveranno ciascuno la guida breve e i tre libretti.
Una selezione delle foto migliori sarà pubblicata sulla pagina Facebook del Museo Galileo.

Modalità di partecipazione
● partecipazione gratuita
● massimo due foto per partecipante; le foto eccedenti saranno scartate a giudizio della giuria
● files in formato JPG; massimo 2 MB per file
● da inviare per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro la fine della mostra (24 settembre 2017)

Privacy, responsabilità dell’autore e facoltà di esclusione
Ogni partecipante è responsabile delle immagini presentate e s’impegna a escludere ogni responsabilità degli organizzatori del concorso nei confronti di terzi. Nel caso in cui le fotografie ritraggano persone diverse dal partecipante, dovranno essere corredate dal consenso alla diffusione delle stesse; in caso contrario saranno escluse dal concorso. Le immagini inviate non possono contenere dati qualificabili come sensibili. Gli organizzatori si riservano di escludere dal concorso le immagini non conformi a quanto indicato e alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e del pubblico.

Diritti d’autore e utilizzo del materiale in concorso
I diritti delle fotografie rimangono proprietà esclusiva dell’autore che le ha realizzate. L’autore ne autorizza l’utilizzo per pubblicazioni, anche online, connesse al concorso e per attività relative alle finalità istituzionali del Museo Galileo. Ad ogni utilizzo le immagini saranno corredate dai dati dell’autore.

L’adesione al concorso implica l’accettazione completa e incondizionata delle regole del presente bando.