Roster considerava l’astronomia una disciplina ideale per mostrare i vantaggi del mezzo fotografico. Da quando, nel 1840, John William Draper (1811-1882) aveva impresso la Luna in un dagherrotipo erano stati compiuti molti progressi. Il rapporto fra astronomia e fotografia si era via via consolidato, specialmente nella seconda metà dell’Ottocento, periodo che vide protagonisti molti italiani. Fra questi, gli astronomi Giovanni Battista Donati (1826-1873) e Angelo Secchi (1818-1878), pionieri della spettroscopia stellare, furono grandi fautori dell’uso della fotografia nello studio dei fenomeni astronomici. Lo dimostrano le foto dell’eclissi totale di Sole scattate il 18 luglio 1860 a Torreblanca, in Spagna, nella spedizione scientifica organizzata da Secchi.

 

Arrow
Arrow
Shadow
Slider