bdg copertina

La Commedia di Dante è una presenza costante nell’opera di Leonardo. Il poema affascina gli artisti (da Botticelli a Michelangelo) per gli stimoli che offre all’immaginazione visiva. La sua poesia propone una sfida costante alla pittura, come ricorderà Leonardo nel Paragone. Ma la sua lettura è anche inesauribile fonte di conoscenze filosofiche, mediche, scientifiche, mediate da commenti come quello di Cristoforo Landino.