bdg copertina

Tra i primi libri del giovane Leonardo, le Metamorfosi di Ovidio e la Storia naturale di Plinio il Vecchio, entrambi tradotti in volgare: Leonardo non conosceva il latino. Ovidio racconta la storia del mondo e dell’umanità nella forma del mito, come vicenda universale di metamorfosi, da cui deriva la stessa concezione della natura in Leonardo. Plinio è invece la grande enciclopedia di scienze naturali, aperta agli aspetti fantastici e meravigliosi.